Concorso "Poliziotto amico" 1° premio Scuola dell'Infanzia di Stazione

Concorso
"Il Poliziotto un amico in più",
premiati gli studenti

In 1.500 a Pistoia e provincia hanno partecipato alla 15ª edizione del concorso, dedicato quest’anno all’alimentazione sana, sicura e sufficiente per tutti.

Pistoia. Si è svolta ieri mattina nella Sala Maggiore del Palazzo comunale la cerimonia di premiazione della quindicesima edizione de “Il poliziotto un amico in più”.

Promossa dalla Polizia di Stato in collaborazione con ministero della Pubblica istruzione e Unicef, l’iniziativa è tesa a favorire la vicinanza tra le giovani generazioni e la “Polizia di prossimità”. Tema di quest’anno del concorso, che ha interessato 1.500 alunni delle scuole di 34 province italiane, tra cui Pistoia, è una riflessione sul diritto ad un’alimentazione sana, sicura e sufficiente per il pieno sviluppo psico-fisico di tutti gli abitanti del pianeta e sull’utilizzo delle risorse naturali e pubbliche, nell’ambito del Progetto scuola Expo 2015.

L’iniziativa è finalizzata a favorire nelle giovani generazioni lo sviluppo della cultura della legalità e dell’osservanza delle regole e dei principi di rispetto e tolleranza.

Per la categoria arti figurative e tecniche varie (premio riservato alle scuole dell'infanzia), vincitore i 22 bambini della Scuola dell'Infanzia di Stazione dell'Istituto Comprensivo di Montale per l'opera dal titolo "Mangiar bene = vivere insieme, mangiare male = soli …non vale".

I lavori svolti sono stati esaminati da una commissione nominata e presieduta dal questore Salvatore La Porta e composta da Laura Scoppetta, dirigente dell'Ufficio scolastico provinciale, dal presidente del comitato provinciale dell’Unicef Carla Boschi e dalla psicologa Silvia Calzolari.




Clicca sul logo per leggere l'articolo On-Line

08 Maggio 2015